MAROCCO OFF - ROAD
DAL 20 APRILE AL 5 MAGGIO


20-04 : Partenza dal porto di Genova alle ore 17.00

21-04 : Navigazione
22-04 : Sbarco al porto di Tangeri Med e trasferimento a Martil-Pernottamento
23-04: Martil – Ifrane
Finalmente inizia il viaggio su una bellissima strada tra le montagne del Rif situato nella parte nord del paese. Villaggi berberi e panorami che ricordano i paesaggi di molte regioni italiane ci accompagneranno fino a Fes, una delle città imperiali. Procederemo fino a raggiungere Ifrane considerata la Svizzera del Marocco. - Pernottamento
24-04: Ifrane – Laghi di Bin El Ouidane
Da Ifrane continueremo la nostra discesa verso sud attraversando la meravigliosa Foresta dei Cedri su pista sterrata. Un luogo magico, patrimonio dell’umanità per la sua vastità e per il fatto che sia una delle più grandi foreste di Cedro del Libano rimaste al Mondo. Proseguiremo poi sempre su pista per raggiungere i laghi di Bin el Ouidane ai piedi dell’Alto Atlante. - Pernottamento
25-04: Laghi di Bin El Ouidane – Boulmane Dades
Giornata tra le più spettacolari sotto il profilo della guida in fuoristrada, imboccheremo la pista della Cattedrale per poi deviare su quella dell’Ait m’Gouna divenuta famosa perché tappa della vecchia Lisboa-Dakar. Ci aspettano ben tre passi a oltre 3000 m slm, una tappa indimenticabile fino a raggiungere l’oasi di Skoura e raggiungere le Gorges del Dades. - Pernottamento
26-04: Boulmane Dades – Merzouga
Direzione nord lungo la spettacolare strada delle gole per poi giungere alla pista di connessione, forse uno dei percorsi più panoramici di tutto il Marocco. Giunti ad Agudal imboccheremo la strada delle Gorges del Todra per proseguire fino a raggiungere le dune del Sahara a Merzouga. Tappa indimenticabile per la sua varietà e vastità di paesaggi. A Merzouga alloggeremo a pochi metri dalle grandi dune sahariane dell’Erg Chebbi. - Pernottamento

Durata

15 Giorni

Chilometri percorsi

4000 km

Partecipanti

Da 8 a 12 

Quota di partecipazione

1780 Euro



Tipologia e caratteristiche di viaggio :
Questo programma è studiato e organizzato per visitare il Marocco in moto, percorrendo strade non asfaltate,  passi montani, e  piste di sabbia battuta nel  deserto; visiteremo questo paese nelle sue parti più autentiche e spettacolari,  si richiedono  quindi:

spirito di adattamento,  capacità ed esperienza nell’uso della moto in fuoristrada.



Documenti personali: 

per partecipare al viaggio ogni iscritto deve essere munito di passaporto valido fino a 6 mesi dopo l’ultimo giorno di permanenza in Marocco. Ogni partecipante deve essere munito di documentazione originale della propria moto, Libretto assicurazione e carta verde .  N.B. nel caso la moto non fosse di proprietà del guidatore oltre ai documenti precedentemente citati sarà assolutamente necessario avere con se  copia autenticata di delega all’uso della moto e all’espatrio del mezzo.

 

Image
27-04: Merzouga Stop di una giornata
Giornata all’insegna del riposo in piscina davanti alle dune oppure un bellissimo itinerario lungo le piste dei laghi salati con le proprie moto per gli irriducibili della polvere. Altra opzione visita al museo del 4X4 e affitto di monocilindriche o Quad per un giro sulle dune……tutto da decidere al momento. -Pernottamento
28-04: Merzouga – Imilchil
Oggi risaliremo nuovamente sull’Atlante. Due le possibilità che si prospettano, la prima lungo le gole di Ait Marghad oppure, se le condizioni lo consentiranno percorrendo la blasonata pista del Cirque de Jaffar sotto il ghiacciaio eterno del Jbel Ayachi la cui vetta sfiora i 4.000 m slm. Questa pista spesso è impraticabile per la neve che la rende molto impegnativa…..valuteremo al momento. Arrivo nel piccolo villaggio di Imilchil. - Pernottamento
29-04: Imilchil –Ifrane
Oggi attraverseremo tutto l’Atlas centrale con panorami mozzafiato fino a raggiungere nuovamente la Foresta dei Cedri dove imboccheremo una pista tra le piane dei Berberi. Posti indimenticabili e assolutamente isolati dove la vita assume una dimensione completamente diversa. Arrivo nel tardo pomeriggio ad Ifrane. - Pernottamento
30-04: Ifrane – Chefchauen
Partenza presto per l’ultima tratta nuovamente fra le montagne del Rif per raggiungere la meravigliosa città santa ovvero Chefchaouen. Il fascino di questa città stà nella sua bizzarra architettura e per il colore blu che la caratterizza. Passeremo una piacevole serata curiosando tra i viottoli del centro dove si concentra la vita e il divertimento. -Pernottamento
01-05: Chefchaouen – Tangeri Med imbarco e partenza ore 23.00
Percorrendo una bellissima strada nel Rif e sulla costa mediterranea, raggiungeremo il porto di Tangeri Med per l’imbarco.
02-05: Navigazione
03-05: Arrivo al porto di Genova


Quota di partecipazione  € 1780,00

  • Quota iscrizione obbligatoria € 40,00
  • Quota di partecipazione calcolata per gruppo minimo di 10 persone paganti
  • Quota calcolata con sistemazione in camera/cabina doppia o tripla

La quota di partecipazione comprende:

- 2 accompagnatori motociclisti per tutto il periodo. -Traghetto Genova Tangeri A/R con sistemazione in cabine doppie e triple interne con pacchetto pasti sulla nave, passaggio moto. - Sistemazione in hotel durante il tour in trattamento di pernottamento e prima colazione. Assicurazione medica viaggio con massimale fino a 30.000€ , assicurazione tutela legale fino a 2500€.

N.B.- la quota traghetto calcolata è pari a € 450 a persona (passaggio, cabina, pasti, moto)  ogni variazione della quota traghetto comporterà un pari adeguamento di quella  di partecipazione.

La quota non comprende:

-I pasti e le bevande durante il tour. – Le mance, le entrate e le eventuali guide per visite a luoghi di interesse, gli extra in genere. – Le spese di manutenzione e funzionamento  per la propria moto , spese di recupero e riparazione della moto stessa nel caso di incidenti o rotture, assicurazione  RC moto da stipulare in dogana in Marocco ( se non compresa sulla propria carta verde).

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO!